• Rosolini
 
 

Rosolini

 
Provincia: Siracusa
 

Rosolini, situata nel cuore dei monti Iblei, è nota per essere la città del carrubo, i cui frutti hanno molti usi tra cui la preparazione delle cialde del tipico cannolo siciliano.


Una città ricca di arte e storia che vede affacciarsi sulla bellissima piazza Garibaldi la Chiesa Madre di San Giuseppe, in stile barocco. Nella zona antica è possibile visitare i resti del Castello Platamone, antica dimora dei primi feudatari delle terre rosolinesi, e le rovine di una piccola Basilica rupestre di epoca bizantina, interamente scavata nella roccia.

Interessante la visita al Santuario del Sacro Cuore, meta di pellegrinaggio e al complesso ipogeo rupestre dell’Eremo di Croce Santa, formato da quattro chiese interamente scavate nella roccia.


Un altro luogo di identità e di memoria storica di Rosolini è il Museo etnografico “Giovanni Savarino”, in cui sono conservati gli attrezzi da lavoro nei campi e della panificazione. Il museo mette in risalto anche il carretto siciliano, tradizionale mezzo di trasporto.


Al di fuori del centro abitato, le rocce calcaree dei Monti Iblei danno vita a numerose cave immerse in uno scenario naturale straordinario. Tra queste assumono particolare rilievo la Cava Grande di Rosolini, la Cava Lazzaro, la Cava del torrente Prainito, detta anche Cava del Paradiso. Nei pressi di quest’ultima è possibile effettuare passeggiate a dorso di asini, attività di trekking e pesca sportiva lungo un percorso di circa quattro chilometri.


Degna di nota è la Sagra del Cavolo vecchio, effettuata in occasione dell’Epifania. Ad agosto è invece nota la Sagra dell’arancino e ad ottobre quella del mosto. A giugno si tiene il Palio del Grano e il concorso Arte dei madonnari in cui sono esposti, valutati e premiati i migliori carretti siciliani e pupi.

Prenota in DAM Sicilia

Data inizio

Data fine


Numero persone