• Roccapalumba
 
 

 

 

Roccapalumba

 
Provincia: Palermo
 


Roccapalumba, situata sulle Madonie a 60 km da Palermo, fu fondata nel XVII secolo ai piedi dell’imponente massiccio dolomitico della Rocca, che consente ancora oggi il riparo di centinaia di volatili, nella cornice naturale del bosco che circonda l’intero paese.


Roccapalumba, noto come “paese delle stelle”, è diventata un punto di riferimento per molti astrofili e scienziati di fama internazionale, tra cui Margherita Hack, grazie alla presenza dell’Osservatorio astronomico, in cui è presente un telescopio del diametro di 50 cm, e del Planetarium “Francesco Nicosia”, dotato di un elioplanetografo, ovvero di un simulatore del funzionamento del Sistema solare, molto utile a fini didattici.


Diversi sono i luoghi e le opere d’arte di particolare interesse per il turista, come la frazione di Regalgioffoli, borgo immerso nel verde delle colline o il Mulino ad acqua “Fiaccati” della fine dell’Ottocento. Quest’ultimo è ancora perfettamente funzionante e rappresenta un luogo dell’identità e della memoria contadina locale. Da visitare anche la Chiesa del Rosario, la Chiesa Madre dei Santi Pietro e Paolo, aperta al culto nel 1641, il simulacro della Madonna della Luce, custodito nell’omonimo Santuario, che sorge presso una fenditura della Rocca.


La tradizione fa tappa a Roccapalumba con la Tavulata dei panuzzi di San Giuseppe, a marzo, e con la Sagra del Ficodindia (seconda settimana di ottobre), con tre giorni di spettacoli e degustazioni per promuovere il frutto (opuntia ficus indica).

Prenota in DAM Sicilia

Data inizio

Data fine


Numero persone