Festa della Vergine Annunziata

  • Pedara

    • Pedara
     
     
     

    Pedara

     
    Provincia: Catania
     


    Pedara, comune etneo situato a circa 600 metri di altitudine, ha una storia strettamente legata al vulcano, alle eruzioni e ai terremoti da cui ha sempre tratto nuova vita.

    Intorno al 1600 divenne il più ricco villaggio dell’Etna grazie al singolare commercio del ghiaccio, ricavato dalla neve dell’Etna che veniva distribuita in tutta la Sicilia e perfino a Malta.

    La neve, conservata nelle grotte laviche, era sistemata in sacchi rivestiti di prodotti vegetali per poi essere compattata e trasformata in blocchi di ghiaccio.


    Ancora oggi Pedara è l’espressione di questo stretto connubio con il vulcano. Lo testimonia la Basilica di Santa Caterina (1705), uno splendido esempio di edificio religioso in cui il sapiente utilizzo della pietra lavica e degli intonaci manifesta una delle sue massime espressioni; la Chiesa di Sant’Antonino (1680) e il recente Museo dei due palmenti, che ospita diversi interessanti elementi evocativi della tradizione agricola e vitivinicola locale.


    Per coloro che amano le escursioni e le passeggiate in mountain bike o il nordic walking, è possibile raggiungere la frazione di Tarderia (a 900 metri di altitudine s.l.m.) oppure la collina di Monte Troina, nei pressi del centro, dove tra castagneti, querce e pini è possibile godere di alcuni suggestivi sentieri e dei suoni della natura.

    Prenota in DAM Sicilia

    Data inizio

    Data fine


    Numero persone

     

  • Pedara

    • Pedara
     
     

    Pedara

     
    Province: Catania
     


    Pedara is an Etna town rising at 600 meters above sea level, and its history is closely linked to the volcano, as it drew its life and vicissitudes from Etna’s eruptions and earthquakes.

    Around 1600, it became the richest village around Mount Etna thanks to the unique ice trade, since ice was taken from the volcano slopes and delivered all around Sicily and even as far as Malta.

    Snow was stored inside lava grottos and kept cool by covering it with vegetable yarns, in order to be pressed and transformed into ice blocks.

    Still today, Pedara is symbolized by its connection with the volcano. The Santa Caterina Basilica (1705) is a splendid example of religious building where lava stone cutting masters were able to express their art; the Sant’Antonino church (1680) and the recent Due Palmenti Museum, hosting diverse farming and grape & wine traditional heritage, are a great example of local architecture.

    There are exciting excursions to be made along the “Tarderia” (900 meters above sea level) and the Monte Troina hill, where chestnut woods, oaks and pine trees create a perfect ambience for trekking, mountain biking and Nordic walking.

    Prenota in DAM Sicilia

    Data inizio

    Data fine


    Numero persone